Ultime notizie

Gli operatori turistici di Selva di Cadore si confrontano su nuove proposte per la stagione invernale. A breve un video promozionale sull’estate in val Fiorentina

Nella nativa sede di Confapi a Santa Fosca di Selva di Cadore, distaccamento
della provincia di Belluno, si è tenuto un incontro con i protagonisti del
turismo in val Fiorentina, come strutture ricettive, gestori di rifugi e campeggi
e centro sci di fondo nonchè con il presidente di Federalberghi Belluno.

L’assemblea degli imprenditori con il Presidente di Apindustria Venezia, il Presidente e l’impiegato di Confapi Belluno

Dopo una valutazione sull’andamento della stagione estiva appena trascorsa,
quando l’ufficio di Confapi è diventato operativo, il presidente Dagai Sisto in
sinergia col presidente di Apindustria Venezia, Zanon Nicola, hanno svelato ai
presenti la notizia del giorno, che ha coinvolto tutti con interesse e speranza :
un video promozionale sulla valle, finalmente realizzato, ideato seguendo le
moderne tecniche di storytelling, un video emozionale, breve, ma che lascia il segno.
“Il video verrà lanciato sul web, su youtube e su altre piattaforme online del turismo
dolomitico, in vista della prossima stagione estiva” rivela soddisfatto il signor Zanon.
All’unisono con l’impiegato di Confapi, il signor De Crescenzo, che si occupa anche
di social media marketing. “Grazie a questo video anche la nostra bellissima valle verrà
promossa a nuovi potenziali clienti, creando la giusta dose di concorrenza nei confronti
di altre realtà turistiche già consolidate aldilà della Marmolada.”

Il videomaker incontra gli operatori della valle per discutere del video promozionale, appena dopo le riprese

E per l’inverno?
Si è aperto un dibattito con gli operatori anche rispetto a una proposta turistica invernale :
pacchetti turistici con itinerari in ciaspole, motoslitte, bike su neve nonchè l’utilizzo della
pista di pattinaggio nel centro sportivo di Santa Fosca, tante sono state le idee proposte.
A breve una nuova assemblea, in cui si definirà la proposta vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *